Alto Lago di Como

Alto Lago di Como da Menaggio a Domaso

Condividi:

Il lago di Como è certamente una delle grandi meraviglie d’Italia che il mondo ci invidia: paesi arrampicati sulle montagne a ridosso delle acque, ville stupende con giardini incantati, panorami mozzafiato… Io voglio vedere ogni suo angolo e ogni sua bellezza! Dopo aver visitato la sponda lecchese bassa e quella alta e aver percorso la Greenway del Lago di Como, è giunto il momento di andare alla scoperta dell’Alto Lago di Como, la zona del Lario da Menaggio a Domaso.
Benzina fatta, macchina accesa… partiamo!

  1. Come arrivare
  2. Menaggio
  3. Rezzonico
  4. Cremia, Pianello del Lario e Musso
  5. Dongo
  6. Gravedona
  7. Domaso

Alto Lago di Como

Continua a leggere “Alto Lago di Como da Menaggio a Domaso”

Condividi:
Cosa vedere a Soncino

Cosa vedere a Soncino, uno dei borghi più belli d’Italia

Condividi:

La pianura lombarda a volte è sottovalutata, ma conserva gioielli. Città bellissime come Pavia, Cremona o Mantova, ma anche posti che sembrano usciti da una fiaba, tipo i castelli e i borghi come Soncino. Racchiuso nelle mura medievali lunghe 2 km, conserva tante bellezze e storie interessanti… Per questo è stato meritatamente incluso tra i Borghi più belli d’Italia. Ti racconto e ti mostro tutto ciò che c’è da sapere: ecco cosa vedere a Soncino.

  1. Come raggiungere Soncino
  2. Storia di Soncino
  3. Il borgo della stampa
  4. Le chiese di Soncino
  5. Il resto del borgo
  6. La Rocca
  7. Soncino sotterranea
  8. Il Museo della Seta
  9. Conclusioni

cosa vedere a Soncino

Continua a leggere “Cosa vedere a Soncino, uno dei borghi più belli d’Italia”

Condividi:
La Dalmazia Croazia

La Dalmazia in Croazia: Hvar, Zara, Sebenico e il Parco Krka

Condividi:

Che terra straordinaria la Croazia! Sarà lo stile veneziano sparpagliato per la Dalmazia che mi crea grande empatia. Ma poi le tradizionali case in pietra, il mare cristallino, il vento che lascia il cielo terso e i resti romani creano un mix pittoresco e colori meravigliosi: innamoramento assicurato! Nel mio ultimo viaggio a Spalato ho avuto l’occasione di fare diverse escursioni in posti favolosi; mi sarei voluto fermare in ciascuno di questi! Te li racconto: ecco cosa visitare in Dalmazia e le escursioni da fare nei dintorni di Spalato.

  1. Intro sulla Dalmazia
  2. Hvar
  3. Zara
  4. Sebenico
  5. Il Parco Nazionale Krka

la Dalmazia in Croazia

Continua a leggere “La Dalmazia in Croazia: Hvar, Zara, Sebenico e il Parco Krka”

Condividi:
Fotografare a Lisbona

Fotografare a Lisbona: 15 cose da vedere e postare su Instagram

Condividi:

Un ritmo decadente e malinconico, pensando a un passato glorioso che non torna più. Questo è il fado, il sottofondo musicale perfetto per visitare il Portogallo. La “saudade” infatti non è solo brasiliana! Però Lisbona è molto di più. Il devastante terremoto del 1755 distrusse quasi tutta la città e ha portato ad una ricostruzione razionale ed elegante: i viali paralleli e le grandi piazze della città bassa (Baixa) brillano di colori e magnificenza, totalmente sconosciuti alla “rivale” Porto, mentre sulle colline i quartieri popolari vibrano di vita e meraviglie da scoprire. Le tante terrazze panoramiche (miradouro in portoghese) servono per specchiarsi nella propria bellezza: Lisbona è anche narcisista! Tra statue celebrative, azulejos e il fiume Tago, ecco cosa visitare a Lisbona e soprattutto le 15 cose da fotografare a Lisbona e poi condividere, magari su Instagram.

Fotografare a Lisbona

Continua a leggere “Fotografare a Lisbona: 15 cose da vedere e postare su Instagram”

Condividi:
visitare bari

Visitare Bari in due giorni (senza spendere neanche un euro)

Condividi:

Un meraviglioso labirinto di pietra bianca in cui è bello perdersi: si susseguono ininterrottamente vicoli, arcate, porte, strade strette che sembrano senza uscita; poi pittoreschi balconi e vecchi motorini parcheggiati nelle vie, dove talvolta si apre lo scorcio dritto verso il campanile della cattedrale. Su tutto domina la favolosa pietra bianca che si intona perfettamente con lo stile romanico che spicca. Una piccola piazza o una chiesa appare improvvisa ogni tanto, mentre il mare azzurro attorno contrasta col candore.
È come ti raccontano o appare in qualche film: qui tutti fanno e vendono le orecchiette. Una città operosa e popolare, bellissima e soprattutto brulicante di vita. Avrai capito che sto parlando di Bari, dove tanti bambini giocano ancora a calcio nelle strade; molti si chiamano Antonio (con la “o” chiusissima come tornio) come Cassano: non avrà una basilica, ma è idolatrato quanto San Nicola. Divisa tra Bari Vecchia e l’espansione contemporanea, è una città veramente molto affascinante da scoprire e da fotografare. Poi è pure molto economico visitare Bari. Perché perdersela?

  1. Introduzione
  2. Il borgo murattiano
  3. Lungomare di Crollalanza
  4. Il Porto Vecchio
  5. Bari Vecchia
  6. Dove e cosa mangiare
  7. Bari di sera
  8. Conclusioni

Visitare Bari

Continua a leggere “Visitare Bari in due giorni (senza spendere neanche un euro)”

Condividi: