I giardini di Villa Taranto sono da visitare facendo un giro del Lago Maggiore

Giro del Lago Maggiore tra Angera, Villa Taranto e Arona

Condividi:

Se la Pianura Padana ha tante bellezze, ma le manca il mare, certamente i grandi laghi possono essere una grande attrattiva. Con le montagne vicine a proteggerli, sulle loro sponde nei secoli sono stati creati affascinanti borghi, splendide città e meravigliose ville con giardino. Lasciando in pace per una volta il mio amato Lago di Como, sono andato alla scoperta delle principali meraviglie incastonate sul Lago Maggiore, tra Lombardia e Piemonte; le Isole Borromee e Stresa sono certamente le perle del Lago, una delle destinazioni più affascinanti d’Italia – come ho avuto modo di scoprire l’anno scorso – ma ci sono tanti altri posti fantastici che meritano di essere visitati. Ti racconto il bellissimo tour che ho fatto: ecco il mio giro del Lago Maggiore!

  1. Introduzione
  2. Rocca di Angera
  3. Eremo di Santa Caterina del Sasso
  4. Laveno
  5. Villa Taranto
  6. Pallanza
  7. Giardino botanico Alpinia
  8. Arona

Giro del Lago Maggiore

Continua a leggere “Giro del Lago Maggiore tra Angera, Villa Taranto e Arona”

Condividi:
Il Ponte Coperto di Pavia è il simbolo della città e una delle cose da vedere a Pavia in un giorno

Cosa vedere a Pavia in un giorno (o forse due)

Condividi:

Nel mio peregrinare alla scoperta di nuove città un pochino sottovalutate da vivere e visitare, mi sto concentrando sulle bellezze della Lombardia. Dopo Brescia, ho scovato un’altra deliziosa città fuori dalle principali rotte turistiche, ma che certamente merita ed è perfetta per trascorrere il fine settimana. Sono stato a Pavia: seguimi per capire cosa vedere a Pavia in un giorno (o forse due, con ritmi più tranquilli).

 

  1. Un po’ di storia
  2. Informazioni preliminari
  3. La mattina
  4. Il pomeriggio
  5. La Certosa di Pavia

Cosa vedere a Pavia

Continua a leggere “Cosa vedere a Pavia in un giorno (o forse due)”

Condividi:
Le gondole e la Laguna sono uno dei 20 scatti da fotografare a Venezia

Cosa fotografare a Venezia: 20 luoghi da vedere e postare su Instagram

Condividi:

Venezia è una città meravigliosa, una specie di incanto tra l’acqua della Laguna e il cielo. Moltissimi rimangono abbagliati dalla bellezza di Piazza San Marco e dalla moltitudine di turisti che l’affollano, ma Venezia è molto di più: ci sono anche angoli poco conosciuti e visitati dove vivere la “Venezia autentica” e godersi le calli senza fretta, come a perdersi nella storia e nell’arte; quartieri popolari dove la maggior parte dei turisti non si spingono. Visto che di veneziani se ne trovano sempre meno per farsi raccontare la loro città, ci vuole qualcuno che la conosca bene e ti porti alla scoperta dei suoi angoli più belli, quelli che non si dovrebbero mai perdere. Purtroppo le fotografatissime mani di Lorenzo Quinn sono state rimosse dal Canal Grande, ma ci sono tanti altri posti favolosi in città. Dopo Milano e Verona, ti racconto cosa visitare a Venezia e soprattutto le 20 cose da fotografare a Venezia e poi condividere, magari su Instagram.

Fotografare a Venezia

Continua a leggere “Cosa fotografare a Venezia: 20 luoghi da vedere e postare su Instagram”

Condividi:
Arte Sella è uno dei Grandi Giardini Italiani della Valsugana

Visitare la Valsugana: il Parco delle Terme di Levico e Arte Sella

Condividi:

Fortunatamente, ci sono regioni in Italia in cui l’uomo sembra ancora un passeggero sulla Terra e non l’inizio e la fine di tutto, come se il resto non avesse importanza. Regioni in cui regna un meraviglioso equilibrio tra natura e sviluppo, dove è più importante mantenere che sfruttare i terreni. Una di queste è senza dubbio il Trentino Alto Adige, con le Dolomiti che fanno da corona a campi verdi e boschi, mentre le case sono come piccole macchie di un dalmata. Ci sono i grossi centri urbani, ma sono l’eccezione che conferma la regola; a farla da padrone sono i borghi circondati dalle bellezze naturali, mentre l’agricoltura (soprattutto di mele e viti) occupano le vallate principali.
Per tutto questo, torno sempre volentieri in Trentino; così ho accolto con entusiasmo l’invito dei Grandi Giardini Italiani a partecipare ad un blog tour alla scoperta di due parchi meravigliosi e trascorrere un weekend a visitare la Valsugana.
Mettiti comodo che te ne parlo!

  1. La Valsugana
  2. Levico Terme
  3. Il Parco delle Terme di Levico
  4. Arte Sella

Continua a leggere “Visitare la Valsugana: il Parco delle Terme di Levico e Arte Sella”

Condividi:
Eliana Lazzareschi Belloni è una Travel Blogger amante del turismo lento e sostenibile

Scopriamo gli influencer: intervista a Eliana Lazzareschi Belloni

Condividi:

Chi è Eliana Lazzareschi Belloni

Eliana Lazzareschi Belloni è una curiosa e determinata ragazza che ha le sue radici nel Centro Italia ed in particolare nell’amata Tuscia viterbese, che spesso si affaccia tra le sue foto. E’ un’amante dei colori tenui come il bianco e il rosa e degli scorci intimi, che siano di cortili o di borghi che immortala nelle sue foto di instagram @elianalbelloni. Quello che apprezzo più in lei è l’amore e il rispetto per la natura che cerca di trasmettere a tutti (ma con garbo) e la sua sensibilità verso il turismo sostenibile e responsabile, che la porta a preferire i mezzi pubblici (oltre alle fedeli gambe) e di cui ha scritto un libro. Inoltre ama il turismo, quello che porta ad assaporare i momenti, in una vita quotidiana sempre più caotica.
Ma è con il suo blog Geco Travels che dà il meglio di sé, raccontando i suoi viaggi e fornendo preziosissimi consigli, che ho seguito pure io. È una viaggiatrice spesso solitaria sospinta dalla grande curiosità e molto motivata, sicuramente una delle travel blogger più interessanti del panorama italiano.
Leggiamo insieme la sua intervista!

Eliana Lazzareschi Belloni

Eliana, cosa racconti nel tuo blog?

Intervista a Eliana Lazzareschi Belloni, travel blogger amante della natura e sostenibilità ambientale
Eliana alle splendide Cascate di Monte Gelato

Il mio blog è nato per rispondere al mio bisogno di unire le mie passioni per i viaggi e la scrittura e affiancarle alla sensibilità che ho per l’ecologia. Così ho deciso di focalizzarmi sul turismo sostenibile e sui borghi italiani. Oltre a ciò ci sono anche delle riflessioni personali sulla vita; quello che poi mi ha permesso di far scattare una sorta di empatia con alcuni lettori.

Continua a leggere “Scopriamo gli influencer: intervista a Eliana Lazzareschi Belloni”

Condividi: