Cosa vedere in Valle d'Itria in primavera

Cosa vedere in Valle d’Itria in primavera tra Locorotondo e Alberobello

Condividi:

Qual è la regione più bella d’Italia? Molti dicono la Toscana, ma ce ne sono tante; io ad esempio adoro visitare il Veneto con le sue città sontuose o scoprire le meraviglie della Sicilia. Un’altra regione italiana assolutamente da vedere in tutti i suoi angoli è la Puglia, il famoso tacco d’Italia; qui più che le città a meravigliare sono i tantissimi paesi e borghi, uno più bello dell’altro, tutti accomunati dall’eleganza della semplicità, dall’equilibrio tra terra e abitazioni e dal candore inconfondibile.
Tutto ciò è sintetizzato perfettamente dalla Valle d’Itria, la terra dei trulli, che ho avuto finalmente il piacere di visitare nel mio viaggio a Bari dell’anno scorso. Qui ho capito dove Domenico Modugno ha trovato l’ispirazione per Meraviglioso: ma come non ti accorgi di quanto il mondo sia meraviglioso!
Ti racconto i miei due giorni e cosa vedere in Valle d’Itria in primavera.

  1. La valle d’Itria
  2. Storia della Valle d’Itria
  3. I paesaggi della Valle d’Itria in primavera
  4. Locorotondo
  5. Ostuni
  6. Martina Franca
  7. Alberobello
  8. Conclusioni

 

Continua a leggere “Cosa vedere in Valle d’Itria in primavera tra Locorotondo e Alberobello”

Condividi:
visitare bari

Visitare Bari in due giorni (senza spendere neanche un euro)

Condividi:

Un meraviglioso labirinto di pietra bianca in cui è bello perdersi: si susseguono ininterrottamente vicoli, arcate, porte, strade strette che sembrano senza uscita; poi pittoreschi balconi e vecchi motorini parcheggiati nelle vie, dove talvolta si apre lo scorcio dritto verso il campanile della cattedrale. Su tutto domina la favolosa pietra bianca che si intona perfettamente con lo stile romanico che spicca. Una piccola piazza o una chiesa appare improvvisa ogni tanto, mentre il mare azzurro attorno contrasta col candore.
È come ti raccontano o appare in qualche film: qui tutti fanno e vendono le orecchiette. Una città operosa e popolare, bellissima e soprattutto brulicante di vita. Avrai capito che sto parlando di Bari, dove tanti bambini giocano ancora a calcio nelle strade; molti si chiamano Antonio (con la “o” chiusissima come tornio) come Cassano: non avrà una basilica, ma è idolatrato quanto San Nicola. Divisa tra Bari Vecchia e l’espansione contemporanea, è una città veramente molto affascinante da scoprire e da fotografare. Poi è pure molto economico visitare Bari. Perché perdersela?

  1. Introduzione
  2. Il borgo murattiano
  3. Lungomare di Crollalanza
  4. Il Porto Vecchio
  5. Bari Vecchia
  6. Dove e cosa mangiare
  7. Bari di sera
  8. Conclusioni

Visitare Bari


Globol.com
 

Continua a leggere “Visitare Bari in due giorni (senza spendere neanche un euro)”

Condividi:
Cisternino in Puglia è uno dei borghi più belli d'Italia.

Cosa vedere a Cisternino, borgo più bello d’Italia della Puglia

Condividi:

Tra i gioielli d’Italia vanno inclusi piccoli comuni sparsi in tutta la penisola, chicche annoverate tra i borghi più belli d’Italia e le bandiere arancioni del Touring Club. Ho avuto il piacere di visitare Cisternino, gemma pugliese della Valle d’Itria che riserva sorprese tra i pittoreschi vicoli bianchi. Te la racconto: ecco cosa vedere a Cisternino in Puglia.

  1. Dove si trova
  2. I dintorni
  3. Corso Umberto I
  4. Via San Quirico
  5. Il cuore del borgo
  6. I vicoli di Cisternino
  7. Il resto della visita
  8. Conclusioni

    Cosa vedere a Cisternino


    Globol.com

Continua a leggere “Cosa vedere a Cisternino, borgo più bello d’Italia della Puglia”

Condividi: