Weekend a Cortina

Weekend a Cortina: neve, sci, cibo e meraviglie della natura

Condividi:

A chi piace fare il turismo sportivo? Io non sono un super fan – lo ammetto – però ogni tanto ci vuole. Specialmente se è un weekend sulla neve in un posto speciale come Cortina d’Ampezzo! Qui la stagione invernale finisce ad aprile, quando chiudono gli impianti. Perciò ho accettato super volentieri l’invito al media tour organizzato dal comprensorio Tofana – Freccia nel Cielo, gli impianti da sci migliori e più famosi di Cortina. Questa località turistica di livello internazionale si sta preparando a ospitare le Olimpiadi invernali del 2026 ed è in assoluto sviluppo: si stanno realizzando idee e progetti, come collegare montagne e piste da sci in modo che gli sciatori possano sciare su tante piste diverse! Però il rispetto della natura e delle Dolomiti che la circondano rimane una missione fondamentale.
Alcuni progetti sono già stati realizzati per i mondiali di sci del 2021. Te li mostro: ti racconto il mio weekend a Cortina sulla neve tra sci, cibo e meraviglie della natura come l’indimenticabile alba dal Rifugio Ra Valles. Non sarà una settimana bianca a Cortina, ma ho vissuto esperienze fantastiche compresse in pochi giorni.

  1. Raggiungere Cortina d’Ampezzo
  2. Dove alloggiare a Cortina
  3. Primo giorno del weekend a Cortina
  4. Secondo giorno del weekend a Cortina

Weekend a Cortina

Continua a leggere “Weekend a Cortina: neve, sci, cibo e meraviglie della natura”

Condividi:
Visitare Mantova e dintorni

Visitare Mantova e dintorni: cosa vedere in 3 giorni

Condividi:

L’Italia ha tante città bellissime da vedere. Quelle che preferisco sono le città d’arte, che attirano milioni di visitatori ogni anno per ammirare i capolavori dei grandi pittori, architetti e scultori che il mondo ci invidia. Firenze, Venezia e Roma sono senza dubbio le più famose, ma l’Italia ha tante meraviglie; lo dimostra Mantova, una delle città più belle d’Italia e ricchissima d’arte grazie alla famiglia Gonzaga che ha dominato per secoli la città. Ma a differenza di molti altri posti, qui è protagonista anche la bellezza della natura da ammirare e poco distante la provincia di Mantova ha tanti bellissimi borghi da scoprire
Ti racconto il mio weekend a Mantova e dintorni, per capire cosa vedere a Mantova in due giorni e che paesi ammirare in una giornata in provincia di Mantova; vieni con me a visitare Mantova e dintorni!

  1. Organizzazione del tour
  2. Volta Mantovana
  3. Castellaro Lagusello
  4. Solferino
  5. Grazie di Curtatone
  6. Mantova
  7. Secondo giorno a Mantova
  8. Conclusioni

Visitare Mantova e dintorni

Continua a leggere “Visitare Mantova e dintorni: cosa vedere in 3 giorni”

Condividi:
Foto da fare a Vienna

20 foto da fare a Vienna: cosa vedere e postare su Instagram

Condividi:

L’eleganza e la tradizione, assieme all’innovazione, alle regole del buon vivere e al tanto verde… questa è Vienna! La capitale dell’Austria ha molto da vedere e l’ideale è fermarsi almeno 3-4 giorni per godersi i molti monumenti e musei e avere anche il tempo di rilassarsi nei parchi cittadini, nei caffè storici o nei teatri; del resto è una capitale della musica classica e puoi sempre trovare concerti di Mozart o Beethoven. È sorprendentemente estesa, per cui conviene prendere i mezzi pubblici oltre che camminare, visto che le attrazioni sono anche nei dintorni come Schönbrunn. Per gli amanti dell’arte però Vienna è il trionfo dello Jugendstil (come è conosciuta l’art nouveau in tedesco) che contrasta coi palazzi asburgici e chiese tradizionali; Klimt e compagni valgono da soli il viaggio a Vienna! Insomma è una città meravigliosa, da vedere almeno una volta nella vita.
Ti porto alla scoperta dei suoi angoli più belli, quelli da non perdere. Ecco cosa visitare a Vienna e soprattutto le 20 foto da fare a Vienna e poi condividere sui social come Instagram.

foto da fare a Vienna

Continua a leggere “20 foto da fare a Vienna: cosa vedere e postare su Instagram”

Condividi:
Cosa vedere a Cernobbio

Cosa vedere a Cernobbio sul Lago di Como in un giorno

Condividi:

Come fa un piccolo villaggio di pescatori del Settecento a diventare un centro turistico di livello internazionale? Non lo so, chiedetelo agli abitanti di Cernobbio, uno dei paesi più belli del Lago di Como. Grazie alla felice posizione geografica, storicamente è un luogo di villeggiatura ideale ad un passo da Como: perciò ha palazzi e ville sontuose affacciate sul Lago di Como come le famosissime Villa d’Este e Villa Erba. Ma questi sono luoghi esclusivi, difficili da visitare; invece Cernobbio ha molte cose da fare e visitare, a partire dal porticciolo pittoresco sul Lago di Como, l’affascinante borgo antico, la magnifica Villa Bernasconi in stile liberty o Villa Pizzo, una dimora storica stupenda e poco conosciuta con un sorprendente giardino; oppure ancora il Giardino della Valle e la frazione Rovenna; insomma ci sono tante cose da vedere a Cernobbio! Ti racconto la mia giornata a Cernobbio sul Lago di Como.

  1. Come arrivare a Cernobbio
  2. Villa Pizzo
  3. Pranzo a Cernobbio
  4. Villa Bernasconi
  5. Cosa vedere nel centro di Cernobbio
  6. Il giardino della Valle
  7. Rovenna

cosa vedere a Cernobbio

Continua a leggere “Cosa vedere a Cernobbio sul Lago di Como in un giorno”

Condividi:
Giardini di Castel Trauttmansdorff in primavera

I giardini di Castel Trauttmansdorff a Merano in primavera

Condividi:

Un castello, un giardino, una storia affascinante e una principessa. Sembra l’inizio di una fiaba ed invece è uno dei posti più belli dell’Alto Adige / Südtirol. Infatti ai piedi delle Alpi e a pochi chilometri in linea d’aria con l’Austria si trova uno dei giardini più belli d’Italia che specialmente in primavera esprime il meglio di sé riempiendosi di fiori colorati e profumi; sono i giardini di Castel Trauttmansdorff a Merano che sono decorati da azalee, rododendri, ma soprattutto 350.000 bulbi di narcisi, giacinti e tulipani. Da amante dei tulipani quale sono, dopo Parco SigurtàKeukenhof Park in Olanda ho voluto ammirare dal vivo questa fioritura di tulipani e scoprire questo favoloso orto botanico di Merano, ma incredibilmente poco visitato dagli italiani. E dopo esserci stato, davvero non me ne capacito: fa parte dei Grandi Giardini Italiani ed è una meraviglia d’Italia! Infatti è stato eletto “Giardino Internazionale dell’Anno 2013”.

  1. Come raggiungere i giardini Trauttmansdorff
  2. Come organizzarsi 
  3. Visita dei Giardini Trauttmansdorff 
  4. I giardini Trauttmansdorff e i tulipani
  5. Conclusioni

I giardini di Castel Trauttmansdorff in primavera

Continua a leggere “I giardini di Castel Trauttmansdorff a Merano in primavera”

Condividi: