Visitare Cipro è come immergersi in un mix tra oriente e occidente

Visitare Cipro: l’isola di Venere e dell’estate che non finisce

Condividi:

Mitologia, leggende e una storia lunga 10.000 anni. Questa è Cipro, la terza isola più grande del Mediterraneo e una delle più sottovalutate. Qui ogni dominazione ha lasciato il suo segno, come un ingrediente di una ricetta speciale: una spolverata di mistero degli uomini preistorici, sapienza e miti dell’età classica in abbondanza, ieraticità delle icone bizantine e architetture veneziane quanto basta, un minimo di spezie e minareti degli Ottomani; per finire un pizzico di precisione britannica, anche se ormai si fatica a notare; il sole e palme l’hanno fatta evaporare, anno dopo anno. L’eredità maggiore resta la guida a sinistra, che lascia sempre un po’ sconcertati; perciò le auto a noleggio hanno targhe rosse, così da prestargli attenzione. Questa è una delle tante curiosità e bellezze dell’isola. Mettiti comodo che te ne racconto altre: andiamo a visitare Cipro, dove l’estate non finisce mai!

  1. Introduzione
  2. Ayia Napa e le sue spiagge
  3. Cipro e i Turchi
  4. La visita di Nicosia
  5. Limassol
  6. La Chrysochou Bay
  7. Pafos
  8. Conclusioni

visitare Cipro

Continua a leggere “Visitare Cipro: l’isola di Venere e dell’estate che non finisce”

Condividi:
Cosa vedere a Kotor? Di certo vale la pena fare un'escursione nelle Bocche di Kotor dove ci sono due isolette meravigliose

Cosa vedere a Kotor, gemma del Montenegro

Condividi:

Durante il mio viaggio a Dubrovnik e dintorni mi sono ritagliato un paio di giorni per andare a visitare Kotor, la terza città del Montenegro. Conosciuta e visitata da pochi italiani, è stata una grande scoperta: una cittadina circondata da mura con scorci incantevoli, turisti tranquilli e un’atmosfera fuori dal tempo, dove l’ovest incontra l’est. Insomma, una gemma dell’Adriatico con un nome italiano – Cattaro – che rivela la grande influenza veneziana che ancora si può leggere sulle insegne dei negozi. Incastonata in un luogo unico al mondo, è meravigliosa e da scoprire prima che i turisti comincino ad affollarla. Seguimi che ti racconto cosa vedere a Kotor!

  1. Informazioni
  2. Raggiungere Kotor
  3. La città di Kotor
  4. Le fortificazioni di Kotor
  5. Le Bocche di Cattaro
  6. Conclusioni

Cosa vedere a Kotor

Continua a leggere “Cosa vedere a Kotor, gemma del Montenegro”

Condividi:
La Cattedrale, la Cappella Palatina, Piazza Pretoria e tutto il resto: ecco cosa visitare a Palermo in un weekend

Cosa vedere a Palermo in un weekend

Condividi:

Come Barcellona, Palermo è una città tipicamente mediterranea: nata attorno al suo porto, è da millenni un via-vai di persone e di popoli differenti, giunti per commerciare o conquistare una terra piena di ricchezze ed un tempo fertilissima (i Romani consideravano la Sicilia il granaio di Roma). Di questo mix di culture Palermo ha tenuto per sé il meglio, mescolando sapientemente gli ingredienti per creare una ricetta unica al mondo; proprio quando ha visto convivere genti molto diverse, la città ha raggiunto l’apice della bellezza: sto parlando della Palermo barocca in mano agli aragonesi-spagnoli e soprattutto la Palermo arabo-normanna (con grandi influenze bizantine), premiata giustamente con il riconoscimento Unesco. Se ci aggiungiamo il passaggio di Caravaggio che lasciò un solco profondissimo, il clima meraviglioso e la laboriosità degli artisti e degli artigiani siculi, oltre che la nostalgia per i tempi in cui la città era la capitale del Regno di Sicilia, si può comprendere benissimo l’anima della città.
Vieni con me tra le vie e i vicoli che ti mostro le sue grandissime bellezze: ecco cosa vedere a Palermo in un weekend!

  1. Info preliminari
  2. Cosa vedere a Palermo: Giorno 1
  3. Cosa vedere a Palermo: Giorno 2
  4. Cosa vedere a Palermo: Giorno 3
  5. Cosa vedere a Palermo: i dintorni
  6. Palermo e la mafia
  7. Conclusioni

Cosa vedere a Palermo in un weekend

Continua a leggere “Cosa vedere a Palermo in un weekend”

Condividi: