I fuochi di San Giovanni dell'Isola Comacina sono l'evento imperdibile del Lago di Como

I fuochi di San Giovanni dell’Isola Comacina, imperdibili!

Condividi:

Le feste e le tradizioni sono una delle cose che rendono affascinante l’Italia. Si tramandano da decenni e a volte secoli, mantenendo il ricordo di un avvenimento e cementificando i sentimenti degli abitanti, che la vivono e la animano. Sul mio amato Lago di Como la festa più affascinante è senza dubbio la festa di San Giovanni dell’Isola Comacina, che coinvolge tutti i paesi attorno all’unica isola del Lario. Si svolge ogni anno il weekend del 24 giugno, il giorno del santo. La festa è molto particolare: infatti ricorda un giorno terribile! Ora ti spiego tutto: vieni con me a vivere i fuochi di San Giovanni dell’Isola Comacina.

  1. La storia
  2. Come raggiungere Tremezzina
  3. Le bellezze attorno all’Isola Comacina
  4. La festa
  5. I fuochi d’artificio

Continua a leggere “I fuochi di San Giovanni dell’Isola Comacina, imperdibili!”

Condividi:
Cisternino in Puglia è uno dei borghi più belli d'Italia.

Cosa vedere a Cisternino, borgo più bello d’Italia della Puglia

Condividi:

Tra i gioielli d’Italia vanno inclusi piccoli comuni sparsi in tutta la penisola, chicche annoverate tra i borghi più belli d’Italia e le bandiere arancioni del Touring Club. Ho avuto il piacere di visitare Cisternino, gemma pugliese della Valle d’Itria che riserva sorprese tra i pittoreschi vicoli bianchi. Te la racconto: ecco cosa vedere a Cisternino in Puglia.

  1. Dove si trova
  2. I dintorni
  3. Corso Umberto I
  4. Via San Quirico
  5. Il cuore del borgo
  6. I vicoli di Cisternino
  7. Il resto della visita
  8. Conclusioni

    Cosa vedere a Cisternino


    Globol.com

Continua a leggere “Cosa vedere a Cisternino, borgo più bello d’Italia della Puglia”

Condividi:
Cosa vedere a Lovere, uno dei Borghi più belli d'Italia in Lombardia

Cosa vedere a Lovere, uno dei borghi più belli d’Italia

Condividi:

In Italia ci sono tanti angoli di bellezza. Alcune volte sono dimenticati, altre volte sottovalutati. È il caso di Lovere, situato sulla punta nord del Lago d’Iseo e quindi fuori dalle grandi vie di comunicazione; ma questo può essere considerato un gran vantaggio: ha conservato la sua struttura antica e la tranquillità, racchiusa tra l’abbraccio delle montagne e le acque del Lago. Per questo Lovere rientra dal 2003 tra i Borghi più Belli d’Italia, titolo meritato e che conferma ogni anno grazie alle sue iniziative ed eventi, molto interessanti. Ora ti racconto tutto… Ecco cosa vedere a Lovere sul Lago d’Iseo!

  1. Come arrivare
  2. Il Lungolago
  3. Il centro del borgo
  4. Dove mangiare
  5. Il Borgo della Luce
  6. Le escursioni nei dintorni
  7. Conclusioni

Cosa vedere a Lovere

Continua a leggere “Cosa vedere a Lovere, uno dei borghi più belli d’Italia”

Condividi:
Percorrere la Greenway del Lago di Como è uno dei modi più belli per conoscerlo

La Greenway del lago di Como: una camminata tra le meraviglie del lago più bello del mondo

Condividi:

Il Lago di Como è fantastico ed ho avuto modo di parlarne molte volte: città ricche di storia, borghi addormentati, ville magnifiche con giardini incantati. Lo si può scoprire in mille modi differenti, alcuni dei quali sorprendenti. Recentemente sono andato alla scoperta di uno dei suoi tratti più belli con un percorso che mi ha letteralmente estasiato: in pochi chilometri si possono trovare tutte le caratteristiche meravigliose e i colori unici del Lago di Como. Credo che sia il modo migliore per fare la prima conoscenza con il Lario e lasciarsi folgorare dalla sua bellezza.
Ti racconto quella fantastica giornata: vieni con me a percorrere la Greenway del Lago di Como!

 

  1. Come raggiungere la Greenway del Lago di Como
  2. Colonno e Sala Comacina
  3. Ossuccio e Campo
  4. Lenno e Mezzagra
  5. Tremezzo
  6. Conclusioni

Lago di como cosa fare

1. Come raggiungere la Greenway del Lago di Como

La Greenway è il miglior modo per conoscere le meraviglie del Lago di Como
Le indicazioni presenti lungo la Greenway del Lago di Como: è impossibile sbagliare strada!

La Greenway del Lago di Como comincia a Colonno e termina a Griante, sul lato occidentale del Lario vicino alla Svizzera. Ci si può arrivare in due modi: o sfruttando la navigazione del Lago oppure con la classica auto, risalendo da Como lungo la via Statale Regina. La strada però è stretta e trafficata, soprattutto in mattinata, per cui le code possono essere dietro l’angolo. Così è stato anche per me, per colpa di un muro crollato sulla strada ad Argegno. Quindi anche l’alternativa dell’autobus che parte da Como non aiuta.
Parcheggiare invece non è un problema: lungo il pendio sopra Colonno ci sono diversi punti per parcheggiare gratis. Attenzione però a non posteggiare fuori dagli spazi perché può arrivare una multa! In alternativa si può risalire con l’auto ancora più a nord: difatti come spiega bene il suo sitola Greenway si può prendere e terminare in qualsiasi punto del percorso.

Continua a leggere “La Greenway del lago di Como: una camminata tra le meraviglie del lago più bello del mondo”

Condividi:
Eliana Lazzareschi Belloni è una Travel Blogger amante del turismo lento e sostenibile

Scopriamo gli influencer: intervista a Eliana Lazzareschi Belloni

Condividi:

Chi è Eliana Lazzareschi Belloni

Eliana Lazzareschi Belloni è una curiosa e determinata ragazza che ha le sue radici nel Centro Italia ed in particolare nell’amata Tuscia viterbese, che spesso si affaccia tra le sue foto. E’ un’amante dei colori tenui come il bianco e il rosa e degli scorci intimi, che siano di cortili o di borghi che immortala nelle sue foto di instagram @elianalbelloni. Quello che apprezzo più in lei è l’amore e il rispetto per la natura che cerca di trasmettere a tutti (ma con garbo) e la sua sensibilità verso il turismo sostenibile e responsabile, che la porta a preferire i mezzi pubblici (oltre alle fedeli gambe) e di cui ha scritto un libro. Inoltre ama il turismo, quello che porta ad assaporare i momenti, in una vita quotidiana sempre più caotica.
Ma è con il suo blog Geco Travels che dà il meglio di sé, raccontando i suoi viaggi e fornendo preziosissimi consigli, che ho seguito pure io. È una viaggiatrice spesso solitaria sospinta dalla grande curiosità e molto motivata, sicuramente una delle travel blogger più interessanti del panorama italiano.
Leggiamo insieme la sua intervista!

Eliana Lazzareschi Belloni

Eliana, cosa racconti nel tuo blog?

Intervista a Eliana Lazzareschi Belloni, travel blogger amante della natura e sostenibilità ambientale
Eliana alle splendide Cascate di Monte Gelato

Il mio blog è nato per rispondere al mio bisogno di unire le mie passioni per i viaggi e la scrittura e affiancarle alla sensibilità che ho per l’ecologia. Così ho deciso di focalizzarmi sul turismo sostenibile e sui borghi italiani. Oltre a ciò ci sono anche delle riflessioni personali sulla vita; quello che poi mi ha permesso di far scattare una sorta di empatia con alcuni lettori.

Continua a leggere “Scopriamo gli influencer: intervista a Eliana Lazzareschi Belloni”

Condividi: