Tour nelle Langhe Monferrato Roero

Tour nelle Langhe Monferrato Roero: cosa vedere in 4 giorni

Condividi:

Cosa visitare in Piemonte? È una domanda che ogni tanto mi pongo. Beh ovviamente Torino e le residenze sabaude, Isole Borromee e Lago Maggiore… ma poi? Ammetto di non avere mai pensato alle Langhe, perché immaginavo le Langhe come una destinazione solamente per gli amanti del vino e dei paesaggi. Quanto mi sbagliavo! Perciò sono contento che l’ente del Turismo Langhe Monferrato Roero mi ha invitato a scoprire i propri territori.
La torre è stata l’elemento distintivo del tour: c’era in tutti i comuni visitati. Però abbiamo approfondito anche l’aspetto eno-gastronomico (immancabile!), artistico scoprendo chiese gioiello ed i luoghi di Pavese e Fenoglio, ma ovviamente abbiamo ammirato paesaggi mozzafiato; questi da soli valgono in viaggio nelle Langhe: difatti sono Patrimonio Unesco.
Insomma abbiamo scoperto le tante bellezze di questo angolo di Piemonte (immeritatamente) poco conosciuto. Ecco il mio tour nelle Langhe, Monferrato e Roero di 4 giorni.

  1. Storia delle Langhe Monferrato e Roero
  2. Differenza tra Langhe Monferrato e Roero
  3. Turris Piemonte e il mio tour nelle Langhe
  4. Primo giorno: Monferrato e Roero
  5. 2°giorno del tour nelle Langhe
  6. 3°giorno del tour nelle Langhe
  7. 4°giorno di tour nelle Langhe

tour nelle Langhe Monferrato Roero

Continua a leggere “Tour nelle Langhe Monferrato Roero: cosa vedere in 4 giorni”

Condividi:
Giardini di Castel Trauttmansdorff in primavera

I giardini di Castel Trauttmansdorff a Merano in primavera

Condividi:

Un castello, un giardino, una storia affascinante e una principessa. Sembra l’inizio di una fiaba ed invece è uno dei posti più belli dell’Alto Adige / Südtirol. Infatti ai piedi delle Alpi e a pochi chilometri in linea d’aria con l’Austria si trova uno dei giardini più belli d’Italia che specialmente in primavera esprime il meglio di sé riempiendosi di fiori colorati e profumi; sono i giardini di Castel Trauttmansdorff a Merano che sono decorati da azalee, rododendri, ma soprattutto 350.000 bulbi di narcisi, giacinti e tulipani. Da amante dei tulipani quale sono, dopo Parco SigurtàKeukenhof Park in Olanda ho voluto ammirare dal vivo questa fioritura di tulipani e scoprire questo favoloso orto botanico di Merano, ma incredibilmente poco visitato dagli italiani. E dopo esserci stato, davvero non me ne capacito: fa parte dei Grandi Giardini Italiani ed è una meraviglia d’Italia! Infatti è stato eletto “Giardino Internazionale dell’Anno 2013”.

  1. Come raggiungere i giardini Trauttmansdorff
  2. Come organizzarsi 
  3. Visita dei Giardini Trauttmansdorff 
  4. I giardini Trauttmansdorff e i tulipani
  5. Conclusioni

I giardini di Castel Trauttmansdorff in primavera

Continua a leggere “I giardini di Castel Trauttmansdorff a Merano in primavera”

Condividi:
Gita fuori porta in Canton Ticino

Gita fuori porta in Ticino: cosa vedere a Bellinzona e Lugano

Condividi:

Qualche anno fa ho fatto una gita fuori porta in Canton Ticino tra Bellinzona e Lugano; un viaggio green in treno che ricordo con grande piacere perché mi ha portato alla scoperta di due splendide cittadine che sottovalutavo e mi hanno fatto ricredere sulla Svizzera: prima di allora infatti non avevo mai pensato a cosa vedere in Svizzera.
Quel giorno ho visto alcuni dei posti assolutamente da visitare in Ticino. È una perfetta gita fuori porta da Milano e dalla Lombardia (ma in generale dal Nord Italia), visto che questi luoghi da visitare in Ticino si trovano vicino al confine, ed anche un modo per riprovare l’emozione “antica” di cambiare moneta, come si faceva prima dell’euro. Ti racconto cosa visitare a Lugano e cosa vedere a Bellinzona.

  1. Come organizzarsi
  2. Bellinzona
  3. Lugano
  4. Conclusioni

Gita fuori porta in Ticino

Continua a leggere “Gita fuori porta in Ticino: cosa vedere a Bellinzona e Lugano”

Condividi:
Posti da fotografare Veneto

Posti da fotografare in Veneto: le 20 foto più instagrammabili

Condividi:

Cosa vedere in Veneto? È una delle regioni più belle d’Italia, e – lo ammetto – una delle mie preferite da visitare. Non solo ha città uniche come Verona e Venezia, ma tantissimi luoghi affascinanti esaltati dallo stile veneziano della Serenissima; ad esempio i borghi murati, sicuramente tra i posti più belli del Veneto. Poi ci sono le bellezze naturali che vanno dalle Dolomiti alla Laguna Veneta e al mare. Quindi ci sono moltissimi posti da fotografare in Veneto e fare questa classifica non è stato affatto semplice: anzi, ho dovuto tralasciare diverse bellezze meritevoli; del resto il Veneto ha tantissimi luoghi instagrammabili!
Dopo cosa fotografare in Lombardia, ecco la mia lista dei 20 foto più instagrammabili del Veneto, ovvero quelle foto che ho visto di più in questi anni sui social, a partire da instagram.

posti da fotografare veneto

Continua a leggere “Posti da fotografare in Veneto: le 20 foto più instagrammabili”

Condividi:
Cosa vedere a Granada

Cosa vedere a Granada in 3 giorni: l’Alhambra e molto altro

Condividi:

Meglio Cordoba o Granada? Granada o Siviglia? Sono domande difficili, ogni città dell’Andalusia è da vedere perché è una regione meravigliosa, dove si vive e si assapora un mix culturale unico, un’eredità artistica e architettonica paragonabile solo a Palermo. Poi ognuno ha i suoi gusti e le sue preferenze. Però dopo tantissimo tempo ho compiuto un sogno: visitare Granada in Andalusia. È una città fantastica e talvolta ti senti di essere in un altro continente… altro che Europa! E poi ha l’Alhambra, il gioiello dell’Andalusia che è da vedere almeno una volta nella vita. 
Ti racconto cosa vedere a Granada in 3 giorni e la mia esperienza nella città più bella della Spagna (e forse dell’Europa intera!).

  1. Storia di Granada
  2. Raggiungere Granada
  3. Dove dormire a Granada
  4. L’Albaicín
  5. La città bassa
  6. L’Alhambra
  7. Il 3° giorno a Granada
  8. Conclusioni

Cosa vedere a Granada

Continua a leggere “Cosa vedere a Granada in 3 giorni: l’Alhambra e molto altro”

Condividi: