Cosa vedere a Malaga

Cosa vedere a Malaga in un viaggio in Andalusia di 7 giorni

Condividi:

Una terra di confine, tra l’Europa e l’Africa; è l’Andalusia, la vasta regione a sud della Spagna. Un tempo elemento fondamentale del regno moresco che da Marrakech arrivava fino a qui. La Reconquista ha cacciato gli Arabi e steso il mantello del rigore cattolico castigliano, ma non ne ha cambiato i connotati: il mix di stili ha creato un cocktail unico di colori, forme e abitudini. Qui convivono palazzi moreschi e giardini esotici, esuberante barocco, solare stile liberty, il fascino gitano del flamenco profumato dagli agrumi che spesso decorano le vie delle città.
Dopo Siviglia, sono andato a scoprire altre due città meravigliose dell’Andalusia: Malaga e Granada, assolutamente da non perdere. Per primo parlerò di cosa vedere a Malaga, città spesso sottovalutata in un viaggio in Andalusia e perfetta per chi cerca l’estate tutto l’anno (come direbbe Adriano Celentano).

  1. Storia di Malaga
  2. Come organizzarsi
  3. Malaga in Andalusia
  4. Cosa vedere a Malaga in un giorno
  5. Secondo giorno a Malaga
  6. Le spiagge di Malaga
  7. I dintorni di Malaga

cosa vedere a Malaga

Continua a leggere “Cosa vedere a Malaga in un viaggio in Andalusia di 7 giorni”

Condividi:
Siena e dintorni

Cosa vedere a Siena e dintorni on the road: borghi e natura

Condividi:

La Toscana è una terra meravigliosa, piena di città d’arte e borghi impareggiabili; oltre alle imperdibili e classiche Firenze e Pisa c’è molto di più. Da ogni parte del mondo i turisti vengono a visitare la Toscana per ammirarne i capolavori artistici patrimonio Unesco e le sue dolci colline verdi, lasciandoci il cuore. È successo anche a me e ti voglio raccontare la parte della Toscana che mi ha colpito di più attraverso un itinerario che ho percorso on the road: Siena e la Val d’Orcia.
Ora che è primavera è il periodo perfetto per intraprenderlo; si passa dalle fioriture dei giardini di aprile-maggio ai campi dorati che abbracciano i cipressi verdi a giugno, come nel mio viaggio. In questo primo articolo ti racconto Siena e dintorni. Sei pronto? Sai cosa vedere a Siena? Te lo spiego io: partiamo!

Siena e dintorni

Itinerario:

  • San Gimignano
  • Monteriggioni
  • Siena
  • Le Crete Senesi on the road
  • San Quirico d’Orcia
  • Bagno Vignoni
  • Pienza
  • Montepulciano

Continua a leggere “Cosa vedere a Siena e dintorni on the road: borghi e natura”

Condividi:
Cosa vedere in Lombardia

Cosa vedere in Lombardia: i luoghi e le città da visitare

Condividi:

Montagne, poi colline e fiumi, laghi e pianure, città d’arte e borghi… Insomma, manca solo il mare! La mia splendida regione, la Lombardia, un tempo era sottovalutata turisticamente ma ora sta riscuotendo grandi risultati, trainata ovviamente da Milano. Tra tante bellezze e troppo cemento che soffoca la natura, ti racconto le caratteristiche della regione, che si può dividere in 7 zone. Ecco cosa vedere in Lombardia:

  1. La Valtellina e le montagne
  2. I grandi laghi
  3. I fiumi e i canali
  4. Milano
  5. Le colline e la Brianza
  6. La pianura
  7. Le città d’arte

cosa vedere in Lombardia

Continua a leggere “Cosa vedere in Lombardia: i luoghi e le città da visitare”

Condividi:
Budapest mercatini di Natale

Dicembre a Budapest: mercatini di Natale e cosa vedere

Condividi:

Ci sono città in Europa che meriterebbero le vacanze a dicembre, in cui le luci e le decorazioni natalizie diffondono un’atmosfera di magia. Se la città già di suo ha un fascino eccezionale, è una delle grandi capitali d’Europa ed ha uno dei mercatini di Natale più belli allora il ragionamento vale triplo!
Sto parlando di Budapest in Ungheria, una fantastica città da visitare e piena di bellezze da vedere che con la neve, le decorazioni e i mercatini natalizi diventa incantata. Ti racconto l’esperienza del mio scorso dicembre a Budapest coi mercatini di Natale.

  1. Breve storia di Budapest
  2. Come organizzarsi
  3. Il 1° giorno a Budapest
  4. Il 2° giorno a Budapest
  5. Budapest nel 3° giorno
  6. Conclusioni

Budapest mercatini di Natale

Continua a leggere “Dicembre a Budapest: mercatini di Natale e cosa vedere”

Condividi:
Alto Lago di Como

Alto Lago di Como da Menaggio a Domaso

Condividi:

Il lago di Como è certamente una delle grandi meraviglie d’Italia che il mondo ci invidia: paesi arrampicati sulle montagne a ridosso delle acque, ville stupende con giardini incantati, panorami mozzafiato… Io voglio vedere ogni suo angolo e ogni sua bellezza! Dopo aver visitato la sponda lecchese bassa e quella alta e aver percorso la Greenway del Lago di Como, è giunto il momento di andare alla scoperta dell’Alto Lago di Como, la zona del Lario da Menaggio a Domaso.
Benzina fatta, macchina accesa… partiamo!

  1. Come arrivare
  2. Menaggio
  3. Rezzonico
  4. Cremia, Pianello del Lario e Musso
  5. Dongo
  6. Gravedona
  7. Domaso

Alto Lago di Como

Continua a leggere “Alto Lago di Como da Menaggio a Domaso”

Condividi: