Visitare il Lago di Como in auto

Visitare il Lago di Como in auto: i miei consigli

Condividi:

Il Lago di Como è una meraviglia che il mondo ci invidia. Ci hanno girato svariati film, anche hollywoodiani come Star Wars, Ocean’s Twelve e James Bond, mentre negli esclusivi hotel soggiornano turisti internazionali. Del resto le ville storiche con giardini incantevoli fanno sognare, mentre le sponde strette e montagne creano uno scenario naturale spettacolare e molto teatrale; poi la profondità del lago regala un colore blu intenso: insomma è un luogo perfetto per sognare ad occhi aperti (e fare super foto e video)! Difatti nel 2014 The Huffington Post  l’ha definito il lago più bello al mondo! Questa esclusività e bellezza però ha un prezzo. Non è solo quello alto degli hotel di lusso, ma anche strade tortuose e pochi spazi per parcheggiare; in certi luoghi trovare posteggio è un’impresa! Perciò ti do alcuni consigli e l’itinerario ideale per visitare il Lago di Como in auto

  1. Visitare il Lago di Como coi mezzi pubblici
  2. Pro e contro del visitare il Lago di Como in auto
  3. Itinerario ideale per un weekend sul Lago di Como in auto
  4. Il mio consiglio

Continua a leggere “Visitare il Lago di Como in auto: i miei consigli”

Condividi:
Borghi più colorati d'Italia

I 20 borghi più colorati d’Italia da vedere e fotografare

Condividi:

Io amo i colori. Infatti la mia galleria di Instagram è piena di foto coloratissime; non è un caso che la foto che avevo scattato in bianco e nero è l’unica che ho cancellato. Quindi amo anche i luoghi colorati: appena ne scopro o me ne consigliano uno, non vedo l’ora di vederlo. E di fotografarlo! In questi anni ne ho visitati molti, mentre tanti altri sono nella lista dei posti che vorrei vedere. Perciò mi ritengo abbastanza esperto per stilare la classifica dei 20 borghi più colorati d’Italia, ovvero quelli più famosi e visitati. Si parte dalle Cinque Terre e da Burano – che sono sinonimo di colori – ma si viaggia in lungo ed in largo per la Penisola. Specialmente sulle coste (lacustri o marittime): spesso infatti erano borghi di pescatori ed i colori servivano per far avvistare il paese nei giorni di nebbia. Ma non solo, leggi qui!

borghi più colorati d’Italia

Continua a leggere “I 20 borghi più colorati d’Italia da vedere e fotografare”

Condividi:
Chiese più belle di Milano

Le 20 chiese più belle di Milano: che capolavori d’arte!

Condividi:

Da sempre, l’uomo ha decorato i luoghi più preziosi. Ed i più preziosi di tutti sono certamente i luoghi di culto; spesso raggiungono il vertice dell’arte e della bellezza di una cultura. Anche per il cristianesimo è così fin dal principio e ai nostri giorni le chiese rappresentano sempre luoghi significativi della visita di una città. Milano lo conferma: le chiese di Milano sono numerose, molto varie e interessanti. Essendo una città sfuggente, spesso se ne sente parlare poco (Duomo di Milano a parte, ovviamente), oppure sono sottovalutate o poco visitate. Ma sono meravigliose e descrivono la parabola di Milano degli ultimi 2000 anni; alcune sono dei veri capolavori d’arte! Visto che non è semplice scoprirla, dopo le foto da scattare a Milano ti racconto le 20 chiese più belle di Milano. Scommetto che poi vorrai immediatamente visitare Milano!

chiese più belle di Milano

Continua a leggere “Le 20 chiese più belle di Milano: che capolavori d’arte!”

Condividi:
Lago d'Iseo cosa vedere e fare

Lago d’Iseo cosa vedere e fare, zona per zona

Condividi:

Qual è la regione italiana con più laghi? Facile: la Lombardia! Infatti considerando la dimensione, la Lombardia ha tutti i principali laghi italiani: il Lago Maggiore, il mio amato Lago di Como e il Lago di Garda (da ovest a est). Oltre a ciò, trovi anche tanti laghi minori originati dall’erosione morenica che ha creato le grandi valli alpine; il più importante di questi è senza dubbio il Lago d’Iseo (o Lago di Iseo), che divide le province di Bergamo e Brescia. Non è una destinazione molto conosciuta, ma ha grandi bellezze da scoprire. Soprattutto, a differenza dei grandi laghi, qui sei circondato dalla natura e tanta tranquillità. Poi spiccano gli splendidi borghi, ottimi ristoranti e Monte Isola, l’isola lacustre più grande d’Europa. Naturalmente il lago ha caratteristiche diverse da nord a sud; in questo articolo descrivo le varie zone del Lago d’Iseo e cosa vedere sul Lago d’Iseo.

  1. La sponda meridionale
  2. La sponda est bresciana
  3. Monte Isola
  4. La bassa sponda bergamasca
  5. L’alto lago bergamasco
  6. Conclusioni

Continua a leggere “Lago d’Iseo cosa vedere e fare, zona per zona”

Condividi:
Capodanno a Lecco

Capodanno a Lecco tra luci colorate e fuochi d’artificio

Condividi:

Ci sono tanti posti dove passare la notte dell’ultimo dell’anno: al ristorante, a casa con amici, in viaggio… Una cosa che ho quasi sempre scartato è la piazza. Invece con questo clima pazzo la notte di San Silvestro era tiepida; quindi sopportabile anche per i freddolosi come me. Perciò sono andato a festeggiare il Capodanno in piazza a Lecco. Va detto che la celebrazione non è stata indimenticabile: è una città secondaria e non attrae cantanti famosi e vip. Ma ho scelto Lecco per ammirare i fuochi d’artificio sul lago, riflessi dall’acqua: che spettacolo fantastico! A mezzanotte sono stati sparati nel cielo scuro, mentre migliaia di persone li ammiravano sulla sponda e brindavano per il nuovo anno.
Poi il centro di Lecco era tutto illuminato; le “Luci su Lecco” decoravano i palazzi con disegni natalizi e colorati creando un’atmosfera incantata che piace tantissimo ai bambini e ai fotografi. Ti racconto il mio Capodanno a Lecco. 

  1. Come organizzarsi
  2. La pista di pattinaggio sul ghiaccio
  3. Le “Luci su Lecco”
  4. Il Capodanno a Lecco in piazza
  5. Conclusioni

Continua a leggere “Capodanno a Lecco tra luci colorate e fuochi d’artificio”

Condividi: