Cosa vedere nei dintorni di Bari

Cosa vedere nei dintorni di Bari in 5 giorni in Puglia

Condividi:

La Puglia è una terra meravigliosa, tutta da scoprire. Negli ultimi decenni ha conosciuto un boom turistico, ma visitandola capisci il motivo: è piena di bellezze eccezionali! Una vacanza in Puglia è sempre un’ottima idea. Essendo un territorio lunghissimo devi organizzarti bene; ad esempio un’auto è quasi obbligatoria per girare. Inoltre è essenziale scegliere una zona da vedere. Puglia Promozione ha organizzato un tour on the road per scoprire cosa vedere nei dintorni di Bari in 5 giorni nel centro della Puglia; è un itinerario ampio che ha raggiunto pure la provincia di Barletta-Andria-Trani e di Foggia. Ci siamo concentrati sul visitare borghi e conoscere tradizioni, più 3 siti Patrimonio Unesco: Alberobello, Castel del Monte e il Santuario di San Michele Arcangelo. Quest’ultimi sono 3 luoghi simbolo della Puglia, ma molti paesi visitati sono piccole gemme che scoprono solo i viaggiatori più curiosi. Ti racconto tutto questo viaggio in Puglia.

  1. Introduzione
  2. 1° Giorno: Alberobello
  3. 2° Giorno: dintorni di Bari
  4. 3° Giorno: nord della Puglia
  5. 4° Giorno
  6. 5° Giorno
  7. Conclusioni

Continua a leggere “Cosa vedere nei dintorni di Bari in 5 giorni in Puglia”

Condividi:
Praga in un giorno

Praga in un giorno: cosa vedere e fare

Condividi:

La capitale è spesso la città più visitata di uno stato. Il suo biglietto da visita, l’emblema che la rende riconoscibile all’estero, oltre a fornire i monumenti iconici che spesso diventano il simbolo dello stato stesso. Niente è più vero per gli stati piccoli, dove le città sono meno. Lo dimostra benissimo Praga, la capitale della Repubblica Ceca (o Cechia, come si chiama ufficialmente da poco); è una delle più belle capitali d’Europa ed attrae 20 milioni di turisti all’anno. Io l’ho visitata per la prima volta nel 2006 e mi ha fatto innamorare a prima vista: quanta storia, quanto fascino, quanta bellezza! Praga merita almeno 3-4 giorni di visita (come quella volta), ma non sempre è possibile. Visto che ultimamente va di moda il turismo mordi e fuggi, consiglio un itinerario di Praga in un giorno: cosa vedere e fare per godersela il più possibile.

  1. Introduzione
  2. Cosa visitare a Praga in un giorno
  3. Conclusioni

Praga in un giorno

Continua a leggere “Praga in un giorno: cosa vedere e fare”

Condividi:
Diana Bancale intervista

Intervista a Diana Bancale, travel blogger sempre in viaggio

Condividi:

Una giramondo bionda, allegra, dolce ed educata. Ma soprattutto una ragazza che senza mare non riesce a stare! Questa è Diana Bancale, una delle più importanti travel blogger italiane, nata a Napoli prima di partire per studiare all’università a Parma; e da lì non si è più fermata! Dopo gli anni in Emilia è divenuta dal 2014 una giornalista pubblicista, blogger di viaggi e content creator. È una dei tanti lavoratori da remoto (detti nomadi digitali), a cui basta solamente il computer portatile ed una connessione internet… e magari il mare vicino. Perciò vive a Tenerife da 3 anni (beata lei!). Ma il mondo è il suo ufficio!
In particolar modo Diana ama i viaggi in solitaria e le destinazioni calde e tropicali, tra spiagge e palme. Viaggia spinta da una grande curiosità di conoscere posti nuovi e culture diverse. Al contrario di me, più vede diversità da quello a cui è abituata, più ne è attratta. Però da brava napoletana, in viaggio non riesce a rinunciare alla pizza.
Conosciamo Diana Bancale con l’intervista che le ho fatto.

Diana Bancale intervista

Continua a leggere “Intervista a Diana Bancale, travel blogger sempre in viaggio”

Condividi:
Andalusia on the road 7 giorni

Andalusia on the road in 7 giorni tra Cadice e Malaga

Condividi:

Lo dico subito: da tempo sognavo di fare un viaggio on the road in Andalusia, nel Sud della Spagna. Sono passati tantissimi anni da quando finito il liceo avevo cominciato ad organizzare un tour con un caro amico. Era ambiziosissimo e non si è mai concretizzato, anche perché in piena estate non si può fare: fa troppo caldo. Ma grazie alla proposta di Roadsurfer ho realizzato il mio sogno: ho fatto un viaggio in Andalusia di 7 giorni tra le province di Malaga e Cadice. Del resto l’Andalusia è una regione immensa e pure montuosa; quindi per evitare di passare ore ed ore in auto ho scelto una zona delimitata. Così ho potuto vedere più cose! Noi ci siamo concentrati sulla visita dei Pueblos Blancos e la Costa de la Luz, per un totale di 1100km! È stato un viaggio indimenticabile e pieno di bellezze: te lo racconto. 

  1. Introduzione
  2. Il van di Roadsurfer
  3. Primo giorno
  4. Secondo giorno
  5. Terzo giorno
  6. Quarto giorno
  7. Cadice
  8. Sesto giorno
  9. Ultimo giorno in Andalusia on the road
  10. Conclusioni

Continua a leggere “Andalusia on the road in 7 giorni tra Cadice e Malaga”

Condividi:
Cosa vedere a Gangi

Cosa vedere a Gangi, uno dei Borghi più belli d’Italia in Sicilia

Condividi:

L’interno della Sicilia ha gemme da scoprire con pazienza. Ad esempio sulle Madonie, a quota 1.000 metri sul livello del mare, si trova uno dei borghi più belli d’Italia che ha vinto il titolo di “Borgo dei Borghi” nel 2014. Precisamente sorge sul Monte Marone ed è ritenuto il “gioiello delle Madonie”: sto parlando di Gangi, una delle cose da vedere in Sicilia vicino a Palermo. È un borgo che sorprende: non ti aspetteresti di trovare 18 chiese e palazzi signorili, oltre a scorci fantastici e la natura del Parco delle Madonie che abbraccia il borgo. Recentemente Gangi è diventato famoso per le case vendute a 1€ (da restaurare però), iniziativa che l’ha fatto conoscere in tutto il mondo. Ma la bellezza di Gangi attrae già tanti turisti: è uno dei borghi più belli della Sicilia! Leggere per credere… Ti racconto cosa vedere a Gangi sulle Madonie.

  1. Come raggiungere Gangi
  2. Come organizzarsi
  3. Cosa vedere a Gangi
  4. Gli artigiani di Gangi
  5. Cena alla Trattoria Sant’Anna
  6. Cosa vedere e fare nei dintorni di Gangi
  7. Conclusioni

cosa vedere a Gangi

Continua a leggere “Cosa vedere a Gangi, uno dei Borghi più belli d’Italia in Sicilia”

Condividi: