Un giorno sul Lago di Garda

Un giorno sul Lago di Garda in Lombardia: da Limone a Salò

Condividi:

Vuoi una perfetta gita fuori porta da Milano o dal Veneto? Dei posti belli da visitare in Lombardia in un giorno, in uno dei laghi italiani più importanti? Il Lago di Garda fa per te: è uno dei luoghi da visitare in italia!
Soprattutto prima che calino i Tedeschi in estate e i paesi siano affollati, in primavera o tra fine agosto/settembre un weekend sul Lago di Garda è perfetto: temperature gradevoli, atmosfera molto mediterranea che si rispecchia in esuberanti giardini e paesi meravigliosi affacciati sul fantastico blu del più grande lago italiano.
Ma cosa vedere sul Lago di Garda in un giorno? Si potrebbero fare diversi itinerari. Ecco un suggerimento: ti racconto la mia gita di un giorno sul Lago di Garda percorrendo la strada Gardesana sul versante occidentale, che scende da Limone sul Garda fino a Salò.

  1. Arrivare sul Lago di Garda
  2. Limone del Garda
  3. Tremosine
  4. Gargnano
  5. Toscolano Maderno
  6. Gardone Riviera
  7. Salò

un giorno sul Lago di Garda

Continua a leggere “Un giorno sul Lago di Garda in Lombardia: da Limone a Salò”

Condividi:
Alto Lago di Como

Alto Lago di Como da Menaggio a Domaso

Condividi:

Il lago di Como è certamente una delle grandi meraviglie d’Italia che il mondo ci invidia: paesi arrampicati sulle montagne a ridosso delle acque, ville stupende con giardini incantati, panorami mozzafiato… Io voglio vedere ogni suo angolo e ogni sua bellezza! Dopo aver visitato la sponda lecchese bassa e quella alta e aver percorso la Greenway del Lago di Como, è giunto il momento di andare alla scoperta dell’Alto Lago di Como, la zona del Lario da Menaggio a Domaso.
Benzina fatta, macchina accesa… partiamo!

  1. Come arrivare
  2. Menaggio
  3. Rezzonico
  4. Cremia, Pianello del Lario e Musso
  5. Dongo
  6. Gravedona
  7. Domaso

Alto Lago di Como

Continua a leggere “Alto Lago di Como da Menaggio a Domaso”

Condividi:
Percorrere la Greenway del Lago di Como è uno dei modi più belli per conoscerlo

La Greenway del lago di Como: una camminata tra le meraviglie del lago più bello del mondo

Condividi:

Il Lago di Como è fantastico ed ho avuto modo di parlarne molte volte: città ricche di storia, borghi addormentati, ville magnifiche con giardini incantati. Lo si può scoprire in mille modi differenti, alcuni dei quali sorprendono.
Recentemente sono andato alla scoperta del tratto più bello del Lago di Como con un percorso a piedi tra che mi ha estasiato: in pochi chilometri si possono trovare tutte le caratteristiche meravigliose e i colori unici del Lario, sfiorando ville meravigliose come Villa del Balbianello e Villa Carlotta. Credo che sia il modo migliore per fare la prima conoscenza e lasciarsi folgorare dalla bellezza trascorrendo una giornata sul Lago di Como; è una perfetta gita fuori porta da Milano in Lombardia.
Te la racconto: vieni con me a percorrere la Greenway del Lago di Como!

  1. Come raggiungere la Greenway del Lago di Como
  2. Colonno e Sala Comacina
  3. Ossuccio e Campo
  4. Lenno e Mezzegra
  5. Tremezzo
  6. Conclusioni

Lago di como cosa fare

1. Come raggiungere la Greenway del Lago di Como

La Greenway è il miglior modo per conoscere le meraviglie del Lago di Como
Le indicazioni presenti lungo la Greenway del Lago di Como: è impossibile sbagliare strada!

La Greenway del Lago di Como comincia a Colonno e termina a Griante, sul lato occidentale del Lario vicino alla Svizzera. Ci si può arrivare in due modi: o sfruttando la navigazione del Lago oppure con la classica auto, risalendo da Como lungo la via Statale Regina e superando i paesi del Primo Bacino. La strada però è stretta e trafficata, soprattutto in mattinata, per cui le code possono essere dietro l’angolo. Così è stato anche per me, per colpa di un muro crollato sulla strada ad Argegno. Quindi anche l’alternativa dell’autobus che parte da Como non aiuta.
Posteggiare invece non è un problema: lungo il pendio sopra Colonno ci sono diversi punti per parcheggiare gratis. Attenzione però a non posteggiare fuori dagli spazi perché può arrivare una multa! In alternativa si può risalire con l’auto ancora più a nord: difatti come spiega bene il suo sitola Greenway si può prendere e terminare in qualsiasi punto del percorso.

Continua a leggere “La Greenway del lago di Como: una camminata tra le meraviglie del lago più bello del mondo”

Condividi:
Parte alta del Lago di Como

Scoprire la parte alta del Lago di Como: da Bellano a Colico

Condividi:

Non è una sorpresa che io amo visitare il Lago di Como, coi suoi paesi arrampicati sull’acqua, i suoi colori e i suoi panorami unici. L’ho percorso tutto per poter ammirare meraviglie disposte lungo le sue sponde: di certo è uno dei posti più belli d’Italia ed è perfetto per una gita fuori porta in Lombardia. Dopo il giro sul Lago di Lecco, continuo l’esplorazione del Lario e della sponda lecchese: ecco come trascorrere una splendida giornata nella parte alta del Lago di Como con consigli sui panorami fantastici, bellezze naturali e luoghi ricchi di storia da vedere.

Itinerario:

  1. Bellano
  2. La Scenic Route 65
  3. Corenno Plinio
  4. L’Abbazia di Piona
  5. Colico e le sue fortezze

Parte alta del Lago di Como

Continua a leggere “Scoprire la parte alta del Lago di Como: da Bellano a Colico”

Condividi: