Cosa vedere a Cadice in un giorno

Cosa vedere a Cadice in un giorno

Condividi:

Esistono luoghi pieni di meraviglie, dove una città bellissima può rimanere all’ombra di altre ancora più belle. È il caso dell’Andalusia, una terra incredibile che mi ha fatto innamorare: ci torno sempre volentieri. Nell’ultimo viaggio ho visitato una delle città più antiche d’Europa. Secondo la leggenda fu fondata da Ercole! Probabilmente furono i Fenici, ma le famose colonne d’Ercole dello Stretto di Gibilterra sono vicine. Infatti sto parlando di Cadice, la perla bianca della Spagna, costruita su una stretta e lunga penisola circondata dall’Oceano Atlantico. Perciò ha lo sguardo verso l’America e divenne ricca coi commerci coloniali: castelli e bastioni ancora la caratterizzano. I corsari sono spariti, ma è rimasto uno straordinario fascino antico che si sposa coi muri bianchi delle case, regalando luce eccezionale. Qui il tramonto è indimenticabile. Insomma Cadice è semplicemente irresistibile! Ti racconto cosa vedere a Cadice in un giorno (ma sarebbe meglio rimanerci di più).

  1. Introduzione
  2. Visita di Cadice in un giorno
  3. Conclusioni

Cosa vedere a Cadice in un giorno

Continua a leggere “Cosa vedere a Cadice in un giorno”

Condividi:
Cosa vedere a Bolzano in 2 giorni

Cosa vedere a Bolzano in 2 giorni: che città pittoresca

Condividi:

In Italia si parla italiano, si sa. Ma trovi luoghi dove la popolazione parla un’altra lingua; però in una sola zona la maggior parte delle persone parla tedesco: è l’Alto Adige, conosciuto anche come Sudtirol. Sorprendentemente (per me), nel capoluogo provinciale prevale la lingua di Dante. Infatti se ci fai caso, nei cartelli cittadini di Bolzano la prima lingua è l’italiano. Il motivo è celato nella sua storia. Per scoprirlo ho passato un weekend a Bolzano, girovagando attentamente nelle vie pittoresche del centro storico tra i palazzi coi tradizionali erker e facciate affrescate o colorate, i portici della via principale o la grande Piazza Walther col Duomo. Ma cosa vedere a Bolzano in 2 giorni? Te lo racconto, illustrando gli splendidi musei, le chiese storiche, il quartiere fascista ed i castelli nei dintorni dove la natura è protagonista. Non sembra, ma le cose da vedere a Bolzano sono molte!

  1. Introduzione
  2. Dove dormire a Bolzano
  3. Cosa vedere a Bolzano: 1° Giorno
  4. Cosa vedere a Bolzano il 2° giorno
  5. Conclusioni

Cosa vedere a Bolzano in 2 giorni

Continua a leggere “Cosa vedere a Bolzano in 2 giorni: che città pittoresca”

Condividi:
Andalusia on the road 7 giorni

Andalusia on the road in 7 giorni tra Cadice e Malaga

Condividi:

Lo dico subito: da tempo sognavo di fare un viaggio on the road in Andalusia, nel Sud della Spagna. Sono passati tantissimi anni da quando finito il liceo avevo cominciato ad organizzare un tour con un caro amico. Era ambiziosissimo e non si è mai concretizzato, anche perché in piena estate non si può fare: fa troppo caldo. Ma grazie alla proposta di Roadsurfer ho realizzato il mio sogno: ho fatto un viaggio in Andalusia di 7 giorni tra le province di Malaga e Cadice. Del resto l’Andalusia è una regione immensa e pure montuosa; quindi per evitare di passare ore ed ore in auto ho scelto una zona delimitata. Così ho potuto vedere più cose! Noi ci siamo concentrati sulla visita dei Pueblos Blancos e la Costa de la Luz, per un totale di 1100km! È stato un viaggio indimenticabile e pieno di bellezze: te lo racconto. 

  1. Introduzione
  2. Il van di Roadsurfer
  3. Primo giorno
  4. Secondo giorno
  5. Terzo giorno
  6. Quarto giorno
  7. Cadice
  8. Sesto giorno
  9. Ultimo giorno in Andalusia on the road
  10. Conclusioni

Continua a leggere “Andalusia on the road in 7 giorni tra Cadice e Malaga”

Condividi:
Cosa vedere a Lucca e dintorni

Cosa vedere a Lucca e dintorni in 3 giorni tra arte e natura

Condividi:

Mura cinquecentesche che racchiudono la città e regalano belle viste; palazzi medievali e chiese piene di arte e fascino; il retaggio romano che si vede ancora dalle strade perpendicolari. Sembra che sto parlando della mia Bergamo e invece qui regna la semplice eleganza toscana: siamo a Lucca! La storia unica che l’ha lasciata indipendente per secoli ha forgiato il carattere orgoglioso e campanilista dei lucchesi, che emerge con le feste tradizionali come Santa Zita e le diffusione dei prodotti tipici come il buccellato. Forse questa chiusura dentro le mura li ha resi pure introversi, ma ha conservato la forte identità cittadina; perciò è una delle città più belle ed autentiche della Toscana. Una città viva, come dimostrano i tanti eventi a partire dal Lucca Summer Festival e Lucca Comics. Secondo me molti la sottovalutano, dedicandogli una rapida sosta; ma la città di Puccini e della Torre Guinigi merita di essere visitata con calma: io ho deciso di fermarmi due giorni, più un altro per ammirare alcune meraviglie della provincia di Lucca come la Villa Reale di Marlia. Ecco la mia esperienza e il mio itinerario su cosa vedere a Lucca e dintorni in 3 giorni.

  1. Storia di Lucca
  2. Come arrivare e come organizzarsi
  3. Primo giorno a Lucca
  4. Secondo giorno a Lucca
  5. I dintorni di Lucca
  6. Conclusioni

Cosa vedere a Lucca e dintorni

Continua a leggere “Cosa vedere a Lucca e dintorni in 3 giorni tra arte e natura”

Condividi:
Un giorno in Alta Val Tanaro

Un giorno in Alta Val Tanaro tra Ceva e Ormea

Condividi:

Ho già raccontato il mio tour nelle Langhe, Monferrato e Roero. Non era completo: è durato un giorno in più, andando oltre rispetto a Camerana e Castelnuovo di Ceva. Infatti abbiamo fatto una bellissima escursione in Piemonte, trascorrendo un giorno in Alta Val Tanaro, dove le colline dolci e piene di vitigni delle Langhe sono già un ricordo. Il paesaggio è montuoso e la Liguria è praticamente ad un passo; ma pure la Francia è molto vicina. È stato un punto di passaggio chiave nei secoli: Napoleone attraversò questi territori nella 1° Campagna d’Italia dopo esser passato dal Col di Tenda. Quindi sono luoghi ricchi di storia e fascino, circondati dalla natura e dai monti, che da sempre risentono del mix culturale tra Liguria e Piemonte. Mi hanno sorpreso molto: ti racconto la mia giornata in Alta Val Tanaro tra Ceva e Ormea. 

  1. Il Rifugio la Pavoncella
  2. Ceva
  3. Pranzo al Rifugio Mongioie
  4. Ormea

Un giorno in Alta Val Tanaro

Continua a leggere “Un giorno in Alta Val Tanaro tra Ceva e Ormea”

Condividi: